Le persone si stavano divertendo e nessuno si accorgeva della sua agonia. Finché non si è alzata per mostrarla a tutti.

Oggi abbiamo deciso di raccontarvi la storia di Tyke, un’ elefantessa che per 20 lunghi anni ja dovuto lavorare in un circo. Nel corso della sua permanenza ha subito molte torture e maltrattamenti e tutto questo l’ ha resa infelice e stanca di andare ancora avanti. Un giorno mentre era sottoposta alle solite botte e punizioni ha reagito…

All’ improvviso l’ animale ha travolto il suo addestratore, ferendolo mortalmente ed è fuggito via. Nel circo ha cominciato a distruggere qualunque cosa si trovasse davanti, perché non sopportava più di dover rimanere in quel luogo che le aveva causato così tanta sofferenza. La polizia per fermare la furia dell’ animale è stata costretta ad abbatterlo…

La PETA sostiene che da tempo ormai i lavoratori del circo maltrattano gli animali e il modo per aiutare queste creature indifese è quello di schierarsi di fianco alle associazioni che ne proteggono i loro diritti. Tutti dobbiamo essere messi al corrente di queste crudeltà, perché solo così potranno finire.

Ecco il VIDEO: