Odiava sua madre, perchè aveva un solo occhio,dopo anni la scioccante verità!!

Mia madre aveva soltanto un occhio ed io la odiavo con tutte le mie forze perché mi faceva sentire a disagio, soprattutto con i miei compagni di scuola. E come se non bastasse, lei lavorava pure nella mensa delle elementari, dove andavo io.
Ricordo che un giorno, mentre ero seduto in classe, mia madre entrò in aula perché voleva salutarmi, ma io invece avrei preferito sprofondare.

Non riuscivo proprio a capire come avesse potuto mettermi in imbarazzo davanti a tutti in questo modo: fu allora che realizzai quanto la odiassi.
Da quel giorno i miei sentimenti verso mia madre non cambiarono affatto, anzi. Appena ebbi la possibilità, andai via da casa e mi trasferii all’estero.

Dopo qualche tempo mi sposai e nacquero i miei 2 figli ma non lo avevo mai detto a mia madre. Un giorno suonarono al campanello di casa: era lei e la cacciai via dicendole che aveva spaventato i miei bambini.
Lei se ne andò scusandosi e non si fece più sentire. Anni dopo tornai nella mia vecchia città per una rimpatriata con gli amici d’infanzia e decisi di andare nella casa dove ero nato. Mia madre era morta ma aveva lasciato una lettera per me.

Ecco cosa diceva: “Mio carissimo figlio,
sei sempre nei miei pensieri. Mi dispiace tantissimo di essere venuta a casa tua: non volevo spaventare i bimbi.
Ero talmente contenta quando ho saputo che saresti tornato in città… Mi dispiace tantissimo per essere stata un continuo motivo d’imbarazzo quando eri bambino.
Sai, quando eri ancora molto piccolo, sei stato coinvolto in un terribile incidente, dove hai perso un occhio e allora decisi di donarti il mio. Ero così fiera che il mio piccino potesse di nuovo vedere il mondo, anche se non avevo più il mio occhio, tu avresti visto al posto mio e questo mi bastava.
Con infinito amore. La tua Mamma”.

Condividi