Bruciata Viva Da Una Donna Per Gelosia: Ecco Il Suo Volto Dopo 2 Anni Di Cure.

Ormai, nei notiziari e  sui giornali, se ne sentono e se ne leggono di tutti i colori: chi o per gelosia o per tradimenti, donne e uomini vengono uccisi o sfigurati con acido o fuoco. Per gelosia si arriva a fare cose orribili, che nessuno mai potrebbe perdonarti.

Ad esempio, prendete in considerazione la tremenda storia di Dana Vulin: nata in Australia, aveva 28 anni quando la ferirono gravemente. La sua vita è cambiata drasticamente dopo l’accaduto. Cosa le è capitato?

Durante una festa di capodanno dove era presente anche suo marito, una sua amica di nome Natalie Dimitrovska, le ha provocato per gelosia, un’ustione di terzo grado sul 60% del corpo, compreso il volto.

La povera Dana, dopo l’incidente quasi fatale, ha rischiato di cadere in depressione, ma lei è una lottatrice e non ha mai mollato e lottava per diventare la donna che era prima del dramma. Dopo vari interventi facciali, ha trovato di nuovo il coraggio di presentarsi al pubblico senza maschera.

Ecco il video: 

 

Condividi