Pensavano che la bambina scomparsa fosse morta. 11 giorni dopo, il cane li conduce nella foresta.

La storia che vi raccontiamo oggi, vede come protagonista una bambina di nome Karina e il suo cane Kyrachaan. I due si erano persi nella foresta siberiana, ma per tutto il tempo il cane ha tenuto compagnia alla piccola, riscaldandola e coccolandola. 1469540583

Per cercarla si era mobilitato tutto il suo villaggio ed erano in giro più di cento persone, ma di lei non vi era alcuna traccia. Dopo una settimana il cane fece ritorno al villaggio e allora tutti pensarono che la bambina fosse morta… Presto però si accorsero che il cane stava cercando di condurli da Karina, quindi iniziarono a seguirlo nei boschi.1469540580

La bimba fu ritrovata a 6 km da casa sua dopo 11 giorni dalla sua scomparsa, era molto debole ma fortunatamente non aveva nessuna ferita grave, solo qualche graffio e puntura d’ insetto. Era stato il suo fedele cane a salvarla!1469540565

In Siberia questa storia è diventata una vera e propria leggenda, infatti nell’aeroporto di Yakutsk hanno costruito una statua chiamata “La bambina con il cane” proprio in loro onore!

Condividi