I genitori non lo volevano e la nonna se ne prende cura. Ecco come le ha detto grazie!

Oggi vi raccontiamo una storia davvero bellissima, che vede come protagonista un uomo che ogni domenica si reca in parrocchia con un fiore all’ occhiello. Un giorno all’ uscita della chiesa gli si avvicinò un bambino che gli chiese cosa ne avrebbe fatto del fiore.

L’ uomo gli disse che non ne avrebbe fatto nulla, così il ragazzino gli chiese se poteva prenderlo. L’ uomo così di sfuggita gli chiese a che cosa cli sarebbe servito e il ragazzino rispose che voleva regalarlo a sua nonna, per ringraziarla di tutto il bene che prova nei suoi confronti.d5e3f22e2fc628789aa6420d177289a2

Continua a spiegare che inizialmente viveva con i suoi genitori, ma quando i due si sono separati è andato a vivere con la mamma. Qualche tempo dopo la donna si è risposata ed ha deciso che era meglio per il bambino di andare a vivere con il padre, che a sua volta qualche tempo dopo lo ha lasciato alla nonna, che ormai da un bel po’ di tempo se ne prende cura.

L’ uomo commosso dalla storia dice allora di andare a prendere uno dei mazzi di fiori sull’ altare, perchè è quello che la nonna merita come regalo. A quel punto il ragazzino è davvero felice, perchè aveva chiesto un fiore e si era ritrovato un intero mazzo!

Il piccolo è grato per l’ amore che la nonna gli dimostra, cosa che ormai tutti noi diamo per scontato. Nonostante sia stato abbandonato dai suoi genitori non ha perso la fiducia nelle persone.

Condividi