A Prima Vista Sembrano Foto Normali… Ma Ciò Che Si Cela Dietro E’ Inquietante!

A prima vista sembrebbero delle foto antiche normali, ma la storia che si cela dietro queste immagini è davvero inquietante. Vi starete chiedendo cosa ci sia di anormale in queste foto ma la realtà è tutt’altra: il bambino in braccio a sua madre è morto.schermata-2016-09-23-alle-20-42-37

2 secoli fa, ritrarre in foto i familiari defunti era una pratica molto usata. Poichè le cliniche e gli ospedali erano poco affidabili, le persone malate, spesso, morivano in casa. Il compito per vestirli e fotografarli spettava ai familiari sopravvisuti poichè diventavano un ricordo per chi rimaneva in vita.schermata-2016-09-23-alle-20-42-10schermata-2016-09-23-alle-20-42-01schermata-2016-09-23-alle-20-42-29schermata-2016-09-23-alle-20-42-20

Come potete capire in questa immagine sovrastante, il defunto era sostenuto da un supporto meccanico in grado di reggerli in piedi o seduti in modo tale da assumere una posizione da vivo.

Le fotografie più comuni erano quelle dei bambini defunti, in modo tale che i genitori potessero avere un ricordo dei loro piccoli nonostante siano passati a miglior vita. Alcuni defunti li hanno fotografati seduti su una sedia o più semplicemente erano stesi su dei letti, rappresentando una figura dormiente.schermata-2016-09-23-alle-20-41-46schermata-2016-09-23-alle-20-41-30

Come potete vedere, in alcune foto i familiari siedevano di fianco ai defunti per far sembrare il più naturale possibile l’immagine e la scena fotografata. schermata-2016-09-23-alle-20-41-38schermata-2016-09-23-alle-20-41-20

E’ decisamente difficile distaccarsi dalle persone che amiamo. Quest’antica tradizione ne era una dimostrazione e, tutt’ora, in alcune famiglie fotografano ancora il loro defunto bambino per conservarne il ricordo. schermata-2016-09-23-alle-20-41-14     schermata-2016-09-23-alle-20-41-52

Condividi