Questo Bambino Senza Faccia Lascia Il Suo Paese Per 2 Anni. Al Suo Ritorno, La Sua Famiglia E’ Incredula.

Attenzione: le immagini sottostanti potrebbero turbare i lettori a causa della grave deformità del soggetto in questione.

Vi raccontiamo l’incredibile storia di Yahya El Jabaly: nato senza occhi, senza la parte superiore della mascella e con un buco dove dovrebbe esserci il naso. Lui vive Tangeri , in Marocco. Purtroppo il bimbo rischiava ogni giorno di morire poichè la carne era del tutto esposta e le infezioni erano in agguato.schermata-2016-09-27-alle-13-49-52

I medici consultati erano tutti concordi che l’operazione sarebbe stata fatale. Inoltre il bimbo, ha vissuto una vita davvero difficile: è non vedente, non parla e non può giocare con altri bambini. Il suo viso è sempre coperto per evitare il giudizio di altre persone.schermata-2016-09-27-alle-13-50-02

Ma grazie al potere del web, tutto è cambiato: un amico del padre di Yahya postò sui social una foto con lui, chiedendo aiuto con un appello. Una concittadina marocchina che vive in Australia si è commossa leggendo la storia di Yahya e così decise di aiutarlo.schermata-2016-09-27-alle-13-50-11

Si mise in contatto con Tony Holmes, rinomato chirurgo, che si mise subito a disposizione per l’operazione. I test per la sopravvivenza li passò con successo e Tony si dedicò quindi ad operarlo. Le due parti della fronte sarebbero stati ricongiunti e il naso creato da zero.schermata-2016-09-27-alle-13-50-36

Fortunatamente l’operazione è andata a buon fine. Durata circa 20 ore, dopo 18 mesi in Australia può ritornare a casa con un viso. Il piccolo dovrà sottoporsi ad altri interventi ma finalmente può avere una vita tutta sua.

Condividi