Quando il figlio è nato, la gente lo ha chiamato “mostro”. Ma quando hanno visto quello che lei ha pubblicato un anno dopo, sono rimasti ammirati.

Oggi abbiamo deciso di raccontarvi la storia di una donna russa che vive a Krasnodar, di nome Veronika Semchenko. Con il marito si stavano preparando ad accogliere il secondo bambino, ma nessuno sapeva che aveva una paura terribile. I medici le avevano dato una diagnosi terribile per il feto e le avevano anche consigliato di abortire.64f4cd964c77d3ae1769076558bfc56f-800x533

Ma la coppia ha deciso di tenere il bambino e di correre il rischio, nonostante gli avessero consigliato di darlo via in quanto poteva rovinargli la vita. Pensate che anche amici e parenti erano rimasti molto sorpresi dalla decisione di tenere il bambino. Un anno dopo Veronika ha deciso di scrivere una lettera su di un social, in cui diceva che la loro vita era solo migliorata dopo la nascita del loro piccolo.1a65c42638a0c96cf904b4b9f1dec401-800x533

Oggi sono molto orgogliosi del loro piccolo ed ogni suo progresso è una gioia incredibile per loro. Pensate che in Russia l’ 85% dei bambini affetti da sindrome di down, viene dato in adozione, quindi si può dire che questa coppia è un esempio raro. 

Condividi